Progetto Enea – Interreg- IPA CBC – Italia- Albania- Montenegro

#EUROPEroom

 

 

Il progetto ENEA (ENergy Efficiency living lAb) è stato finanziato dal programma Interreg IPA Italia – Albania – Montenegro durante la proposta di invito mirato al progetto.

L ‘obiettivo del progetto è identificare le opportunità di sfida congiunte per la commercializzazione, il trasferimento di tecnologia e l’assorbimento del mercato dei risultati della ricerca Efficient Buildings attraverso un approccio innovativo in basso verso l’alto, partendo dagli utenti, dall’industria e da altre parti interessate del mercato Queste sfide e opportunità saranno integrate e affrontate nel quadro dell’ENEA.

Cross Border Living Lab System, un fattore esponenziale della collaborazione transfrontaliera e quadrupla elica nel campo dell’Efficienza Energetica negli edifici.

 

 

The project ENEA (ENergy Efficiency living lAb ) was funded by the Interreg IPA Italy – Albania – Montenegro Programme during the Targeted Call for Project Proposal.

Project goal is to identify joint challenges opportunities for the commercialization, technology transfer and market uptake of Energy Efficient Buildings research results through an innovative bottom up approach, starting from the users, industry and other market stakeholders. These challenges and opportunities will be integrated and addressed under the framework of ENEA.

Cross Border Living Lab System, which is an exponential factor of cross-border as well as quadruple helix collaboration in the field of Energy Efficiency in Buildings .

 

                                            ENEA- CALL for IDEAS

1.1. Il Progetto ENEA
Nel Febbraio 2020 è stato approvato dalla Regione Puglia, in qualità di Autorità di Gestione del
Programma IPA Italia Albania Montenegro, il progetto Enea (ENergyEfficiency living lAb) di cui il
Ce.F.A.S. – Centro di Formazione ed Alta Specializzazione, con sede in Magliano (Le) è l’Ente
capofila.
La partnership è composta dalla Fondazione Montenegrina Fondacija Budva e dalla ThinkThank
albanese Cooperation and Development Institute (CDI).
Il progetto si pone l’obiettivo di identificare, attraverso approcci innovativi, sfide comuni per la
commercializzazione e il trasferimento di nuove conoscenze e tecnologie in merito all’ efficienza
energetica negli edifici.
Queste sfide e opportunità saranno integrate e affrontate attraverso l’ENEA Cross Border Living Lab
System, che con le sue attività fornirà esperienze tecniche per testare l’efficienza energetica, la
disponibilità tecnologica, la commerciabilità e la sostenibilità di concetti di ricerca innovativi negli
edifici.
La dimostrazione di nuove tecniche, prodotti, sistemi e processi in ambienti operativi, avverrà grazie
al coinvolgimento di partecipazioni istituzionali importanti. I feedback e l’analisi dei dati oggettivi
sosterranno e accelereranno notevolmente l’introduzione sul mercato di ricerche dai promettenti
risultati.
1.2. Obiettivi della open call
La Call for Ideas intende premiare e promuovere progetti di Architettura Sostenibile nell’area della
Rural Tech riguardanti edifici realizzati secondo i protocolli di sostenibilità ed efficienza energetica al
fine di favorire l’innovazione e la creatività in questo settore dove c’è ancora spazio per idee e
progetti intelligenti.
Nello specifico attraverso la call si vuol ricercare progetti innovativi che prevedano ad esempio
l’utilizzo di materiali ecocompatibili, smontabili e riciclabili e/o sistemi per il recupero delle acque
meteoriche, tetti verdi, ecc.
Attraverso la Call for Ideas si intende creare una rete di idee innovative nel campo dell’edilizia
sostenibile in grado di evidenziare le capacità del nostro territorio che definiscono oggi esempi
d’eccellenza.
L’open call non ha scopo di lucro e ha come unico obiettivo principale la diffusione e la promozione
di designer e creativi che lavorano nel settore dell’edilizia sostenibile per sperimentare processi di
trasformazione sociale e culturale.
Si richiede l’invio di una presentazione (in formato pdf) che descriva progetti di architettura
sostenibile realizzati o anche semplicemente ideati da singoli o team che abbiano i requisiti indicati
al paragrafo 1.5 dell’avviso. Gli abstract devono avere lunghezza di max 5 pagine comprensive di
allegato fotografico.
1.3. Premi
Il Concorso premierà le migliori 3 idee progettuali nel campo dell’Architettura Sostenibile
promuovendole nel corso dei B2B previsti dal progetto ENEA in programma da Settembre a
Dicembre 2021. Il progetto primo classificato sarà presentato nel corso di uno dei B2B che si
svolgeranno in Albania e in Montenegro, presso le sedi dei partner del progetto ENEA (nell’impossibilità di effettuare spostamenti causa COVID 19 la partecipazione all’evento sarà
garantita attraverso piattaforma digitale).
Inoltre i 3 progetti ritenuti di maggiore interesse vedranno esposti i propri elaborati in occasione del
transnational workshop che avrà luogo il 7- 8 luglio 2021 presso la sede del Ce.F.A.S.
1.4. Criteri di Selezione
I criteri per selezionare le 3 migliori idee vincitrici seguiranno 3 diversi aspetti, ciascuno considerando
10 punti con un massimo di 30 punti:
 originalità
 effetto trasformativo sulle persone e sulla comunità locale
 Impatti sul territorio
La giuria sarà composta da 5 professionisti tra lo staff del progetto ENEA ed esperti del settore
dell’edilizia sostenibile.
1.5. Partecipanti
L’iniziativa e rivolta a team (raggruppamenti costituiti o anche gruppi informali) o singoli giovani
creativi under 35.
1.6.Modalità di partecipazione
I partecipanti devono inviare gli elaborati grafici corredati di un testo descrittivo che evidenzia gli
aspetti del lavoro svolto, secondo i criteri di selezione di cui al punto 1.4 possono scegliere la
modalità di invio della documentazione:
– Brevi manu consegnando il plico contenente tutta la documentazione, presso la sede del
Ce.F.A.S. Centro di Formazione ed Alta Specializzazione, via Arciprete Paladini 57, 73041
Magliano (frazione di Carmiano -Le-)
– inoltrando tutta la documentazione digitale sulla casella mail all’indirizzo:
cefas.eneaproject@gmail.com specificando nell’oggetto della mail “ENEA Call for Idea –
nome e cognome”
– Inviando il tutto con spedizione postale all’indirizzo: Ce.F.A.S. Centro di Formazione ed Alta
Specializzazione, via Arciprete Paladini 57, 73041 Magliano (fraz. di Carmiano -Le-)
Il plico con la documentazione, la mail o la busta contenente il proprio progetto, dovrà pervenire
presso l’organizzatore entro e non oltre le ore 18.00 del 25 giugno 2021. In caso di spedizione, farà
fede il timbro postale.
1.6. Note
In nessun modo gli organizzatori del bando e / o i partner del progetto ENEA possono utilizzare a fini
commerciali le foto e gli elaborati descrittivi inviati dai partecipanti.
I materiali inviati possono essere utilizzati per generare post, articoli e contenuti nei canali
promozionali del Progetto ENEA, citando gli autori