Aiuto di Cucina

L’Aiutante di Cucina è una figura presente nell’ambito della ristorazione il cui compito consiste  nella realizzazione della “linea”, ovvero le basi per la preparazione di piatti semplici e complessi nonché nel supporto al cuoco/chef durante il servizio. Il corso è rivolto a tutti coloro che intendono lavorare in questo settore. Il corso ha la durata di 120 ore ed è strutturato in lezioni laboratoriali che facilitano l’apprendimento. Il corso si svolge presso le cucine di ristoranti convenzionati. La classe è formata da un massimo di 10 persone, al fine di garantire una formazione completa ed adeguata. E’ inoltre previsto l’affiancamento individuale allo CHEF del Ristorante, nonché la figura del tutor e del mediatore linguistico.

L’obiettivo del corso è quello di fornire le conoscenze di base per la preparazione e la presentazione di pietanze semplici ed elaborate.

Il corso permetterà agli allievi  l’acquisizione delle seguenti conoscenze facilmente spendibili sul mercato del lavoro:

  • Principi per una corretta gestione e manutenzione delle attrezzature
  • La struttura ristorativa: la brigata
  • Stoccaggio e trattamento delle materie prime e semilavorati in cucina
  • Le tecnologie della ristorazione
  • L’ organizzazione della cucina e del piano di lavoro
  • Tipologia di cotture
  • Preparazione di semilavorati e piatti a base di vegetali, carni, pesce, pasta, sughi
  • Presentazione dei piatti
  • Tipi di taglio al coltello
  • La conservazione degli alimenti (Principi di HACCP)

Per la realizzazione delle attività pratiche è prevista la fornitura a ciascun corsista di un KIT di lavoro costituito da: pantalone e giacca chef, cappello.

A conclusione del ciclo di lezioni, sarà rilasciato l’attestato di frequenza numerato, valido a certificare le competenze acquisite e l’attestato HACCP per la manipolazione dei prodotti alimentari.